Cacciuni bis

Lavoro di routine, shooting per una brochure alla Scuola Elementare Nazario Sauro, un grosso complesso scolastico realizzato in epoca fascista; cortile interno oggi pieno di auto.  Scendo dalla mia  e come in un flashback ritorno indietro di venti anni, ora questo cortile ha al centro un campo di basket ,  tanti genitori  che incitano i figli giocatori e un ragazzo  che si è adattato a fare l’arbitro.  Io sono con una reflex antidiluviana, scatto quasi due rulli di bianco e nero sviluppate poi con il Rodinal .

“8 year-filled with emotion, un’emozione lunga 8 anni”, arriva sulla mia scrivania imballato in un sacco millebolle giallo. Sopra l’intestazione F.I.P., federazione Italiana pallacanestro, sotto  il mittente: Mimmo Cacciuni.  Dentro un libro con copertina cartonata che racconta per immagini otto anni di nazionale italiana di basket. L’autore, corrispondente di Paese Sera, quando io lo ero per Il Mattino, giocatore di pallacanestro, istruttore di minibasket, cresciuto all’ombra dello Sporting Club Torregreco, “studente che studia” e a differenza mia “che si è preso una bella laura” . Il dottor Cacciuni ha fatto il bis, dopo un libro fotografico sul minibasket, ha realizzato con l’aiuto di Champion un bellissimo libro con fotografie in bianco e nero. Nella sua prefazione ha spiegato che che le foto non  sempre godono di una buona luce di ripresa, ma il risultato è comunque di ottimo livello unito  a un sapiente  uso dell’ottica grandangolare. Mimmo è stato anche redattore della rivista di fotografia Reflex e di quella dedicata alla fotografia professionale Pro. Ma soprattutto è stato più volte la mia buona stella, e di questo lo ringrazio. Molte cose che ho fatto le devo  a lui, abbiamo realizzato più di un progetto insieme,  e  soprattutto, non mi ha mai fatto mancare il suo incoraggiamento nei momenti in cui ero chiamato a scegliere.  Anche se oramai ha preso totalmente l’accento romano, mi piace ricordare quando, molto più giovani  ci divertivamo a sovvertire il cristallizato mondo della fotografia e del giornalismo campano.  Lui da campione di razza, io da capo Vaf.

Per chi volesse godere dell’ultimo  lavoro fotografico di Mimmo Cacciuni, può chiedere alla FIP notizie circa la sua commercializzazione.

Annunci

~ di raw82 su dicembre 6, 2008.

Una Risposta to “Cacciuni bis”

  1. Grazie. Non mi aspettavo un post… volevo solo mandare una copia ad un amico. Non sono un cavallo di razza, ma grazie per averlo detto. Caso mai apriamo una caserma (piccola) della vaf insieme. E poi di fotografia ne sai sicuramente più di me.
    Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: