Raccontami…il matrimonio

 

pic-0011

 

 

 

 

 

 

 

Una pioggia torrenziale che si è addirittura trasformata in grandine, ha accolto l’inaugurazione dell’ultima mostra di Oreste Pipolo “Racconti di Nozze”.  In un rigoroso bianco e nero il vulcanico fotografo partenopeo presenta istanti non ufficiali di uno degli atti più ufficiali della vita di un uomo. E questa volta lo fa senza lasciarsi tentare da una visione folkloristica cara ad una certa pubblicistica nazionale. Banditi i nugoli di scugnizzi “contorno” di molte foto di nozze , niente uomini in atteggiamento o abbigliamento consono più al teatro della sceneggiata, che ad una cerimonia in chiesa, Oreste Pipolo ha imboccato una nuova via. E per dimostrarlo ecco i bambini, ma in abito elegante , ed ecco i parenti degli sposi  ma in manifestazioni  di gioia  genuina. Anche il mosso creativo è degnamente rappresentato.  Unica concessione all’oleografia del matrimonio partenopeo,una immagine con  Mario Merola che canta l’Ave  Maria agli sposi. La mostra è stata anche l’occasione per ritornare alle origini. Location d’eccezione, infatti, è il suo nuovo showroom che apre i battenti sull’elegante via Duomo e che era la sede dello studio fotografico di Nino De Cesare, fotografo di tradizione esperto in ritratti e matrimonio, dove  il giovane Pipolo ha mosso i suoi primi passi nel mondo della fotografia.

Racconti di Nozze   Napoli Via Duomo 217   dal 6 Dicembre all’8 Gennaio 2009 

info: 081 298138   info@orestepipolo.it

Annunci

~ di raw82 su dicembre 8, 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: